Echeion RSS
giovedì, 17 agosto, 2017 11:50

Shadowhunters, una città di ossa

10 settembre 2013 Cinema & Teatro, Hot News

Shadowhunters-Città-di-ossa_scenaParliamo ancora una volta di un film poco impegnativo e che, in letteratura viene definito “young-adult”. A differenza dei colleghi, Harald Zwart riesce bene nell’intento di trasporre un fenomeno letterario in film.

Shadowhunters cavalca la scia dell’ultima tendenza europea di accostare fiabe per bambini, come quelle di Grimm, o best seller per adolescenti al genere horror/mostruoso. La trama di fondo rimane la solita trita e ritrita lotta tra il bene e il male: Clary è una ragazza di Brooklyn con una facoltà speciale, quella di percepire strane presenze e simboli misteriosi.

Quello che Clary però non sa è che farà presto la conoscenza degli Shadowhunters, cacciatori di demoni che arrivano da un mondo parallelo e con i quali la protagonista sente un legame inspiegabile, risolto poi nell’incontro con Jace il bel cacciatore.

SHADOW-HUNTERS_locandinaPrimo di una saga (anche se le notizie sono davvero centellinate, si ipotizza che produrranno anche gli altri sette capitoli della saga di romanzi), ci propone il mondo visto attraverso gli occhi di due adolescenti speciali che consacreranno le loro vite per salvare il mondo.

Come in ogni film di questo genere che si rispetti, seguiamo i due protagonisti crescere ed affrontare le difficoltà insieme, legando amore e amicizia in un’unione indistruttibile grazie alla quale si sosterranno a vicenda e dalla quale trarranno la forza per continuare la loro “missione” e la loro crescita.

Una nota di merito è da attribuire ai due attori protagonisti, Lily Collins nel ruolo di Clary e Jamie Campbell Bower nei panni di Jace, che, grazie alla loro lunga esperienza sul set e alla loro padronanza dei ruoli, hanno regalato ai personaggi due personalità forti e intrecciate che danno forza al film.

Positiva, per tutte le donzelle alla lettura, è la preponderanza della forza femminile; infatti le donne e le ragazze sono caratterizzate molto bene a livello caratteriale e ad ognuna è affidata una forza interiore e una determinatezza da far invidia ai super eroi che noi tutte ci auguriamo di trovare.

È bello vedere ogni tanto che anche le presenze femminili vengono valorizzate da questo punto di vista.

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici

Condividi

Che cosa ne pensi?