Echeion RSS
sabato, 21 gennaio, 2017 2:05

Cinque conti correnti ideali per studenti universitari

Quando si è universitari, l’esigenza è sicuramente quella di avere un conto corrente che consenta di avere il massimo di qualsiasi conto senza spese incluse che riguardino le operazioni per i bonifici e i prelievi e che non preveda un canone annuo o un’imposta di bollo.

È sempre più richiesto questo tipo di conto in quanto spesso gli studenti hanno bisogno di bonifici o giro-conti per poter usufruire del loro budget per gli studi e le spese quotidiane oppure per effettuare degli acquisti online a seconda delle loro esigenze.

Una delle richieste più frequenti, inoltre, riguarda anche l’esigenza di gestire il tutto online: i giovani sono dinamici, informatizzati e preferiscono la comodità di una gestione casalinga piuttosto che di una tradizionale frequentazione della banca.

I cinque conti correnti ideali per gli studenti universitari sono, secondo le statistiche, i seguenti: CheBanca!, conto Arancio, Fineco Giovani, BancoPosta click e Conto Italiano Online della Banca Monte dei Paschi di Siena.

Andando nello specifico, CheBanca! offre un conto corrente senza canone mensile, operazioni illimitate (tranne che per bonifici urgenti), nessuna imposta di bollo, nessun canone per la carta mentre viene richiesto un versamento di 3 € per ogni operazione allo sportello. I prelievi non hanno nessun costo e sono disponibili gratuitamente sia a livello nazionale che estero. Nel caso in cui si voglia l’assistenza di un operatore allo sportello, è possibile usufruire del servizio al costo di 2 € al mese.

Per quanto riguarda il Conto Corrente Arancio, invece, non ci sono spese di apertura o chiusura del conto, nessun canone annuo nè per il conto corrente né per le carte bancomat o carte di credito. È possibile fare l’estratto conto direttamente online e avere gratuitamente due libretti per gli assegni. Il prelievo è possibile in tutti gli sportelli Bancomat e V-pay d’Europa oppure presso le poste con commissione di 5 €. Le operazioni sono possibili dal web sia con pc che con una app per lo smartphone.

studenti-universitari

Per la banca Fineco ci sono alcune particolarità da tenere presenti. Oltre ad avere la possibilità di un conto corrente senza canone e che permetta il prelievo da tutti i bancomat di qualsiasi banca, bisogna ricordare che il prelievo è gratuito fino a 3.000 € e che la carta di credito gratuita è riferita alla prima carta Classic richiesta. Il conto prevede inoltre una carta di revolving con tasso fisso tan al 13,90 % con un importo rata di 100 €.

Il BancoPosta Click offre prelievi e versamenti gratuiti dagli Atm e dagli uffici postali, estratto conto online gratis, giro-fondo online verso un Libretto Smart, carta di debito Postamat, ricariche Postepay e finanziamenti ad un tasso agevolato con il Prestito Click BancoPosta e una linea di credito Fido BancoPosta.

Il Conto Corrente Italiano della Banca Monte dei Paschi di Siena offre, oltre al conto corrente online gratuito anche un servizio di assistenza sempre senza alcuna spesa tramite Internet Banking con un supporto via chat o voip. Sono esclusi dai servizi non a pagamento le carte di credito, la richiesta di fido e alcune operazioni di cassa direttamente in filiale.

Sottoscrivere uno qualsiasi di questi conti è molto semplice. In questa pagina potete trovare il conto più adatto in base al vostro profilo. È possibile gestire tutto online, compilando un apposito form e inviando successivamente tutti i dati agli indirizzi richiesti, qualora non fosse possibile inviarli telematicamente. Si riceverà a casa l’informativa del conto sottoscritto e tutti i dettagli relativi a qualsiasi tipo di funzione di conto e carte e che si dovrà semplicemente rinviare in un momento successivo all’indirizzo indicato o rispedito comodamente tramite email.

Come si può vedere le offerte sono molto simili fra loro e la scelta quindi è verso i particolari dei servizi offerti che si avvicinino maggiormente alle proprie esigenze.

Francesco Morelli

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici

Condividi

Che cosa ne pensi?