Echeion RSS
lunedì, 21 agosto, 2017 11:56

EICMA 2013: il mondo visto a ruote capovolte

bmwSe ne sono viste di tutti i colori quest’anno all’EICMA 2013, la 71° esposizione internazionale del motociclo, ospitata alla fiera di Rho a Milano, dal 7 al 10 novembre.

Tante novità e accessori per il mondo delle due ruote che, anche quest’anno, ha attratto migliaia di visitatori: chi ha questa passione da sempre, ma anche chi è andato solo per gustarsi i colori e le caratteristiche di ultima innovativa tecnologia delle moto esposte tirate a lucido. Stand di tutte le case produttrici più famose, che hanno esposto gli ultimi attesi membri delle famiglie, presentati in anteprima alla fiera: KTM, Harley Davidson, BMW, Honda e moltissime altre.

Ma se all’interno degli enormi padiglioni della fiera i visitatori si facevano fotografare in sella alle moto dei loro desideri, all’esterno, nella parte del Motolive, c’erano spettacoli ben più emozionanti, primi fra tutti le esibizioni di Freestyle Motocross. Gli show, tre in ogni giornata, hanno avuto luogo nell’arena allestita per l’occasione in cui, oltre ad un percorso di terra per le gare di Supercross, campeggiavano le tre rampe per il Freestyle, i trampolini di lancio per i salti e le acrobazie dei campioni di questa folle disciplina che, con le loro moto, sembrano volare e mozzare il fiato degli spettatori, eseguendo trick perfetti nel cielo grigio di Milano. motoliveSaltano a venti metri dal suolo e hanno un rapporto inspiegabile con la propria moto, lasciandola, riprendendola e facendo giri completi nell’aria, dimenticando il peso e la forza di gravità.

I motociclisti che si sono esibiti fanno parte del team Da Boot, il più importante team italiano di riders di questa disciplina, che ha collezionato titoli a gare nazionali e internazionali e vanta ormai dieci anni di storia. Da Boot (letteralmente “dallo stivale”) viene fondato nel 2003 da Miki Monti, Massimo Bianconcini e Alvaro Dal Farra e, negli anni, acquisisce sempre nuovi riders fino a diventare un gruppo numeroso di atleti di tutte le età ed esperienze.

I Da Boot rappresentano l’Italia nei più importanti contest di Freestyle Motocross, organizzano scuole per chi, come loro, voglia coltivare questo sport particolare e hanno creato aree attrezzate in cui tutti si possono allenare. Hanno fatto insomma di questa passione il loro lavoro e la loro vita stessa; preferiscono guardare il mondo a ruote capovolte, anche a costo di qualche osso rotto, perché in queste discipline estreme, si sa, l’adrenalina è direttamente proporzionale alle cadute.

Erika Cioffi

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici

Condividi

I Topic trattati

Che cosa ne pensi?