Echeion RSS
lunedì, 21 agosto, 2017 9:24

CR2 Palloni d’Oro?

21 novembre 2013 Hot News, Sport

E ora provate a non dare il Pallone d’Oro a lui. Sarà vanitoso, altezzoso, sarà uno sbruffone, sarà tutto quello che si vuole ma Cristiano Ronaldo è al momento il miglior giocatore al mondo. Ad attestarlo ulteriormente è stata la tripletta siglata nel playoff di ritorno di qualificazione ai Mondiali 2014 contro la Svezia di Ibrahimovic (che oltre a uscire dal Mondiale, è uscito anche dalla corsa al riconoscimento per giocatori più importante), un hattrick che se sommato a quanto racimolato nella gara d’andata è uguale a quattro gol su quattro (più una traversa), ergo nelle partite decisive lui segna sempre.

cristiano-ronaldo-esultaÈ vero, quest’anno il suo Real Madrid non ha vinto niente, ma non è anche vero che l’anno passato a vincere il Pallone d’Oro fu quel Messi che vinse “solo” la Liga, ma che segnò quei famosi 90 gol? Non è quindi diventato il Ballon d’Or un premio per i vari record conseguiti dal singolo giocatore e non dalla squadra? Sotto questo punto di vista CR7 stravince su tutti: 66 gol nel 2013, 32 da agosto a ora, gol importantissimi come quello all’Old Trafford negli ottavi di finale di Ucl contro lo United, quelli sopracitati contro la Svezia e quelli nella Liga, dove sta abbattendo ogni record umanamente concepibile.

Poi se Ronaldo non vincesse questo premio neanche quest’anno, allora quando lo dovrebbe vincere? È innegabile che questa è stata la prima stagione da essere umano da quattro anni a questa parte per Lionel Messi, con l’argentino quindi presumibilmente fuori dai giochi, l’asso portoghese si meriterebbe quel premio che avrebbe potuto vincere molte più volte, se non avesse avuto la sfortuna di essere nato nella stessa epoca del più forte di tutti.

ribery-bayernPoi però c’è Franck Ribery, che ha rilanciato le sue quotazioni grazie all’incredibile rimonta della sua Francia contro l’Ucraina, con conseguente qualificazione ai Mondiali. Il francese è il condottiero di quel Bayern che ha vinto tutto e che ha iniziato la nuova era guardiolana col miglior piglio possibile (Supercoppa nazionale a parte). Pur essendo un fuoriclasse però il francese non si può paragonare a CR7, e qui emerge il più grande dubbio: il premio deve andare al più forte in assoluto o a colui che ha vinto di più?

Certo, se Ribery riuscisse veramente a vincere quel riconoscimento allora i vari Sneijder, Milito, Drogba, Pirlo e Falcao si dovrebbero “rivoltare dalla tomba” dato che anche loro sono stati condottieri di annate incredibili per i loro club, ma che furono messi in secondo piano dall’alieno Messi e dai suoi record. Chi vincerà quindi il premio? Impossibile indovinarlo, perché ricordiamoci che ai vertici del calcio mondiale vi è un francese, Michel Platini, assieme a un Blatter che ha dimostrato di non essere esattamente un fan di Cristiano Ronaldo.

Quindi che il Pallone d’Oro vada al migliore, o al più vincente.

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici

Condividi

Che cosa ne pensi?